dualismo

Impostazione filosofica che non solo distingue, ma contrappone due piani, o livelli. Può essere dualismo

metafisico e allora contrappone due livelli di realtà: ad esempio materia e spirito Platone
antropologico e allora contrappone anima e corpo Platone, Cartesio
gnoseologico e allora contrappone le rappresentazioni (le idee) e la realtà "esterna", rappresentata (le cose): non si raggiunge immediatamente l'oggettività, per cui si pone il problema di come raggiungerla Cartesio, Spinoza, Locke, Hume

dualismo gnoseologico

si vedano due schemi (in SVG) sulla concezione del realismo scolastico e del dualismo cartesiano-moderno.